Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_rabat

Per i cittadini

 

Per i cittadini

Nelle sezioni tematiche riportate nel menu a sinistra potrete trovare tutte le informazioni relative ai servizi erogati dall'Ambasciata.
Di seguito troverete, invece, le informazioni sui servizi forniti dalle autorità del Marocco (necessari ad alcune pratiche consolari) e gli elenchi contenenti i nominativi di professionisti noti.

LEGALIZZAZIONI

Il Regno del Marocco ha aderito alla Convezione dell’Aia del 5 Ottobre 1961 sull’abolizione della necessità della legalizzazione dei documenti con decorrenza 14 Agosto 2016. Pertanto, a partire da tale data, le Rappresentanze Consolari italiane nel Regno del Marocco non sono piu’ autorizzate a legalizzare gli atti pubblici marocchini destinati a essere prodotti in Italia. Tali documenti, comprese le traduzioni effettuate dai traduttori giurati, dovranno essere muniti dell’Apostilla prevista dalla summenzionata Convenzione e rilasciata dalle autorità marocchine designate dal Regno del Marocco.

Si suggerisce di consultare il sito web www.apostille.ma per maggiori informazioni.

Le Royaume du Maroc a adhéré à la Convention de La Haye du 5 Octobre 1961 concernant l'abolition de la nécessité de la légalisation des documents et ce à partir du 14 Août 2016. Par conséquent, à compter de cette date, les Représentations Consulaires Italiennes au Royaume du Maroc ne sont plus autorisées à légaliser les actes publics marocains destinés à être produits en Italie. Ces documents, y compris leurs traductions effectuées par les traducteurs assermentés, seront soumis à la formalité de l '"Apostille" prévue par la su-dite Convention,  qui sera assurée par les autorités compétentes désignées par le Royaume du Maroc.

Il est suggéré de consulter le site web www.apostille.ma pour plus d'informations.


ELENCHI DEI PROFESSIONISTI NOTI

Gli elenchi dei professionisti noti sono aperti a tutti i potenziali interessati: tali elenchi non sono da ritenersi esaustivi e la Sede non risponde dell’operato dei soggetti ivi inseriti né delle tariffe da loro praticate.





 


13